J Low Genit Tract Dis. 2019;23(2):161-163.

Vengono definiti i termini utilizzati per descrivere la vulvodinia: localizzazione (localizzata, generalizzata), provocazione (provocata, spontanea), esordio (primaria, secondaria), andamento temporale (persistente, costante, intermittente, immediata, ritardata). Le definizioni tradotte in italiano sono riportate sul sito SIIV nella sezione “SIIV per i professionisti”.

Accesso Socio

Aree

Focus

lichens.jpg

LICHEN SIMPLEX CHRONICUS VULVARE

Il Lichen Simplex Chronicus (LSC) vulvare è una...

lichencomegestirli.jpg

I LICHEN: COME RICONOSCERLI E COME GESTIRLI

Lichen Planus, Lichen Sclerosus e Lichen Simplex...

images.jpg

DALL'IMPACCO ALL'UNGUENTO: COSA PRESCRIVO?

La complessità anatomica della regione vulvare (zona di...